COMPRIAMO VINI

Cantine di privati o di Ristoranti

Hai vino da vendere?

WineTip è sempre alla ricerca di grandi vini di ottime annate e compra regolarmente sia da privati sia da società ed esercizi commerciali. WineTip, tramite i propri esperti, può valutare la vostra cantina.

In qualità di commercianti compriamo solo bottiglie che reputiamo rivendibili perché hanno, per noi, un mercato.  

Tutte le offerte fatte sono da intendersi come pagabili alla consegna.

Acquistiamo solo bottiglie ben conservate e privilegiamo casse e cartoni originali.

Di seguito, un elenco non esaustivo di vini che acquistiamo regolarmente:

  • Barolo o Barbaresco dei seguenti produttori: Giacomo Conterno, Bruno Giacosa, Gaja, Bartolo Mascarello, Giuseppe Mascarello, Sandrone, Aldo Conterno, Vietti, Giuseppe Rinaldi, Giacomo Borgogno
  • Brunello di Montalcino dei seguenti produttori: Soldera, Biondi Santi, Salvioni, La Cerbaiona (Molinari), Poggio di Sotto, Casanova di Neri
  • Super Tuscans: Sassicaia, Masseto, Ornellaia, Solaia, Tignanello, Redigaffi, Pergole Torte, Flaccianello
  • Amarone: Quintarelli, Dal Forno, Bertani
  • Tutti i migliori vini di Bordeaux, in particolare Chateau Lafite, Latour, Mouton, Margaux, Haut Brion, Petrus, Cheval Blanc, Angelus, Le Pin, d’Yquem
  • Tutti i migliori vini di Borgogna, in particolare DRC, Leroy, d’Auvenay, Rousseau, Domaine Leflaive, Roumier, Mugnier
  • I migliori Champagne millesimati, in particolare Dom Perignon, Krug, Cristal, Salon, Selosse
  • Whisky millesimati o dal lungo invecchiamento (dai 15 anni un su), in particolare Macallan
  • Altri distillati importanti invecchiati e millesimati

COME FARE

NON SI FANNO VALUTAZIONI PER TELEFONO

  • Mandare lista via e-mail a: valutazioni@winetip.com (se avete più di 10 referenze, solo in formato Excel) specificando:
  • Nome del vino
  • produttore
  • annata
  • quantità
  • confezionamento (cartone o cassa originale).
  • Scrivere vostro nome, cognome e numero di telefono, sia per privati sia per commercianti, e specificare dove sono conservati i vini.
  • Si posso allegare alla email massimo 3 foto, consigliabili per le bottiglie più vecchie e di maggior valore. Eventuali altre foto potranno essere richieste successivamente.

Sarà garantita risposta entro 48 ore (salvo periodi di ferie o viaggi di lavoro) solo a chi rispetta le istruzioni qui riportate. Non si darà risposta a offerte di vini chiaramente senza alcun valore.

Le valutazioni fatte sono valide per una settimana. I prezzi indicati sono IVA esclusa nel caso di vendita da esercizio commerciale (fattura per vendita vini con IVA al 22%), sono invece prezzi finiti in caso di cessione privata (cessione privata non soggetta ad IVA). Le valutazioni NON sono trattabili.

Qualora si intenda cedere tutti o parte dei vini valutati, occorre consegnarli presso WineTip in via Morbelli 7 a Milano. I vini saranno pagati alla consegna in contanti (se disponibili e fino al massimo di legge) o con assegno (circolare per importi molto alti), o con bonifico immediato dopo una verifica degli stessi.

Per i privati sarà fatta scrittura privata di cessione beni di propria proprietà.

In alternativa alla consegna a mano i vini possono essere spediti (a spese del venditore) a:

WineTip srl

Via Morbelli 7

20149 Milano

All’att. di: Alberto Cristofori

 

allegando il modulo di vendita da privato (che vi sarà mandato per e-mail). In questo caso il pagamento avviene tramite bonifico bancario dopo il controllo delle bottiglie inviate (comunque entro 24 ore).

Si consiglia di utilizzare Mailbox etc o comunque un packaging adeguato e sicuro.

 

ATTENZIONE:

- Mandare lista solo per i vini in ottimo stato conservazione (etichetta perfetta, livello del vino al collo, colore brillante).

- Mandare lista solo per i vini importanti. Ad esempio non hanno per noi alcun valore commerciale le seguenti categorie di vini: Chianti, Barbera, Dolcetto, Gattinara, Champagne non millesimati, Ghemme, vini Bianchi e rosati oltre i 10 anni, distillati non millesimati, ecc.

- Le nostre valutazioni sono offerte monetarie e come tali possono essere paragonate solo ad altre offerte monetarie e non a stime e valutazioni fatte da produttori, esperti, commercianti che non si offrano di acquistare i vini. Le valutazioni fatte possono essere anche molto diverse da queste stime o dai prezzi di vendita che si possono trovare, in particolare per i vini che hanno poco mercato.  

- Vecchi Champagne: Lo stato di conservazione è molto critico nei vecchi champagne. Il colore deve essere ancora chiaro e brillante, se il colore si è scurito facilmente non valgono più nulla. Gli Champagne non millesimati non hanno più alcun valore commerciale perché di solito non sono longevi e non è possibile determinarne l’età.

------------------------------------------------------------------------

At WineTip we're always looking to purchase fine and rare wines. Wines need to be well-cellared and we privilege especially older vintages. We welcome lists from private and trade sources.

Per valutazioni o maggiori informazioni:

WineTip srl
via Morbelli, 7
20149 Milano - Italy
tel.
+39 02 43912 208
fax +39 02 43912 388

valutazioni@winetip.com

Come valutare una vecchia bottiglia
Moltissime persone hanno vecchie bottiglie in cantina. E non solo i collezionisti ed esperti, ma anche persone che le hanno ereditate, o ricevute in regalo o semplicemente dimenticate per anni. Oggi si legge spesso di vini valutati cifre altissime e quindi la domanda nasce spontanea: abbiamo bottiglie di valore in cantina?

Ecco alcune indicazioni e suggerimenti da seguire per scoprirlo:

  • Solo poche tipologie di vino hanno una lunga longevità: principalmente si tratta di Barolo, Brunello di Montalcino, Barbaresco, Amarone, i migliori rossi toscani e alcuni vini da dessert. Discorso a parte per i vini francesi dove sia Bordeaux che in Borgogna si producono vini da lungo invecchiamento da più di un secolo. Inoltre solo le bottiglie delle annate migliori sono ancora ricercate e possono avere valutazioni interessanti. Quindi se i vini posseduti non rientrano in queste categorie allora difficilmente avranno un gran valore commerciale.
  • Solo i vini di pochi Produttori hanno un valore di mercato significativo, in particolare se ci si sposta su annate più vecchie. Di seguito un elenco non esaustivo di vini italiani che acquistiamo più regolarmente: Barolo o Barbaresco dei seguenti produttori: Giacomo Conterno, Bruno Giacosa, Gaja, Bartolo Mascarello, Sandrone; Brunello di Montalcino di Soldera e Biondi Santi; Super Tuscans come Sassicaia, Masseto, Ornellaia, Solaia, Tignanello, Redigaffi, Pergole Torte, Flaccianello.
  • Bisogna considerare solo le bottiglie in buono stato di conservazione. Per valutare le condizioni di un vino bisognerebbe stapparlo ma esistono alcuni metodi per capire se la bottiglia è in buono stato senza aprirla: controllare che la capsula non presenti segni di muffa o di colatura del vino; provare a schiacciare la capsula, se il tappo tende a scivolare giù allora si è seccato favorendo l’ossidazione; controllare che il livello del vino sia ancora alto nel collo della bottiglia; guardare la bottiglia in trasparenza con una luce dietro per valutare la tenuta del colore. Ovviamente se la bottiglia è di un vino importante e l’invecchiamento è avvenuto tenendola coricata in una cantina con temperatura quasi costante intorno ai 15 gradi e una umidità intorno al 65% allora è facile che la bottiglia in questione passi tutti gli esami.
Una volta passati questi sopraelencati occorre fare una lista dettagliata dei vini indicando produttore e annata e mandarla a WineTip o ad altri esperti per una valutazione. Ci sono, oltre a WineTip, alcune enoteche che effettuano questo servizio e quasi tutte le case d’asta. I prezzi di riferimento sono quelli battuti nelle aste e spesso sono rintracciabili su internet.